Sughero

Il sughero è un materiale naturale che si ricava dalla corteccia di apposite querce che vivono nel bacino del Mediterraneo: in Italia ve ne sono specialmente in Sardegna ed in Sicilia.
E´ molto usato in edilizia per le sue qualità isolanti dovute al basso peso specifico. Viene, a tal proposito, venduto in lastre sottili pochi centimetri (uno, due, tre) e posto soprattutto nelle camere d'aria costruite nelle tamponature di edifici in cemento armato.

Le principali peculiarità che lo contraddistinguono sono le seguenti: oltre ad essere di origine naturale non è attaccabile da insetti di qualunque genere, si mantiene inalterato nel tempo e presenta anche una elegante superficie da poter essere lasciata a vista

Il sughero per l'edilizia viene quasi esclusivamente venduto in pannelli di circa cm.50 x 100 e dello spessore principalmente da due o tre centimetri. Questi sono composti da trucioli pressati e fatti con la corteccia meno pregiata (maschio) dell'albero, mentre quella più raffinata è utilizzata per costruire piastrelle da pavimento o altre applicazioni dove sia necessario il materiale compatto naturalmente.


Uso del sughero

I pannelli di sughero possono essere posti in opera per isolare termicamente sia strutture verticali, come i muri esterni o quelli tra ambienti da insonorizzare, sia strutture orizzontali come i solai tra due piani o le mansarde ed i tetti. Non necessitano di particolari accortezze e non occorre incollarli alla parete.

Quando devono essere lasciati a vista devono, invece, essere ben incollati per mantenerli nella loro posizione nel tempo. In questo caso vanno tagliati con seghe elettriche per evitare che si sfaldino ai bordi dopo aver preso le esatte misure delle parti da comporre. La superficie a vista, quando i pannelli non appaiano ben compatti, deve essere trattata come quella di un normale legno: è sufficiente passarvi alcune mani di impregnante.

Pregi

I pregi del sughero sono molteplici e non solo per l'uso di un materiale naturale, biodegradabile in caso di rimozione, per nulla tossico e riproducibile secondo un ciclo di una decina d'anni da parte delle querce da sughero, ma anche per le sue caratteristiche intrinseche. È leggero, isolante, impermeabile, ignifugo, respinge topi ed insetti, anche bruciando non sprigiona gas tossici ed è inattaccabile da funghi, batteri e tarli. Può essere riciclato e non inquina in nessun caso l'ambiente: né la nostra casa, né il territorio.

Difetti

È necessaria la barriera al vapore per l'anticondensa (ma non è l'unico materiale isolante a richiederla), può essere tagliato a pezzi solo con la sega elettrica (diversamente si sbriciola), è un pò più pesante dei materiali espansi da resine o della lana di vetro (presenta perciò qualche problema se deve essere posto in opera nell'intradosso di un solaio ove occorrono appositi tasselli con qualche difficoltà nell'operazione). Inoltre, quando va posto a vista, deve essere trattato.

Lithos plus è specializzata nella produzione e vendita di sistemi per l'isolamento realizzati completamente su misura e in base a ogni esigenza.
©2007 - 2019 Lithos Plus srl - Via Tonale, 13 - 20019 Settimo Milanese (MI) P.IVA / C.F. / R.I.: 05471620962
R.E.A. Milano 1824509 - Cap. € 10.000,00 i.v. - PEC: lithosplus@peccertificata.it

Sitemap - Privacy & Cookie Policy - Credits
printmap-markerphoneenvelopeat